Archivi della categoria: Documenti

pagina 3 di 5

In questi giorni avete riflettuto perciò sulla vita affettiva e sulla famiglia, sul lavoro e sulla festa, sull’educazione e la cultura, sulle condizioni di povertà e di malattia, sui doveri e le responsabilità della vita sociale e politica.Per parte mia vorrei sottolineare come, attraverso questa multiforme testimonianza, debba emergere soprattutto quel grande “sì” che in Gesù Cristo Dio ha detto all’uomo e alla sua vita, … Continua a leggere pagina 3 di 5 »

pagina 2 di 5

Tutto ciò avviene concretamente attraverso la vita e la testimonianza della Chiesa; anzi, la Chiesa stessa costituisce la primizia di questa trasformazione, che è opera di Dio e non nostra. Essa giunge a noi mediante la fede e il sacramento del Battesimo, che è realmente morte e risurrezione, rinascita, trasformazione in una vita nuova. E’ ciò che rileva San Paolo nella Lettera ai Galati: “Non … Continua a leggere pagina 2 di 5 »

Family Day

    DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE DELL’A.C.A.I.   La partecipazione dell’ACAI alla manifestazione del Family Day non è ‘contro’ qualcuno, ma a favore di una idea della famiglia intesa come insostituibile cellula vitale della nostra società. Non siamo interessati, infatti, a contrapporci a quanti sostengono tesi che già risultano ampiamente residuali nel Paese e del tutto estranee al comune sentire della larghissima maggioranza degli italiani. Siamo … Continua a leggere Family Day »

Pagina 5/5

‘Come cattolici siamo chiamati ad affermare il valore redentivo del lavoro. Di ogni lavoro, dal più umile a quello più delicato e complesso. Il lavoro come manifestazione dell’azione invisibile della Grazia. La Chiesa, nelle encicliche Gaudium et spes e Rerum novarum, ci ricorda che il lavoro è un diritto fondamentale ed è un bene per l’uomo. Un bene utile, degno di lui perché adatto ad … Continua a leggere Pagina 5/5 »

Pagina 3/5

Basta saperle cogliere e, prima ancora, saperle coltivare e valorizzare. Il vero miracolo italiano, quello che per tanto tempo ha consentito alla nostra società di resistere e non soccombere sotto i colpi della sorte avversa, va ricercato non tanto nel grande reticolo industriale ma proprio nelle botteghe, a volte persino nei sottoscala adattati e negli altri spazi più impensabili che, nel tempo, sono divenuti sede … Continua a leggere Pagina 3/5 »

Pagina 4/5

L’ACAI intende quindi confrontarsi con tutti, nel Parlamento e nel Paese, rivendicando con forza il ruolo trainante dell’artigianato per lo sviluppo economico e civile. ‘Intendiamo diventare –ha dichiarato Perrone- un sindacato dei valori che vada oltre una funzione meramente rivendicativa e che abbia al centro del suo impegno una visione universalistica del mondo del lavoro. In tal modo riusciremo a porre gli artigiani, e con … Continua a leggere Pagina 4/5 »

Pagina 2/5

Una associazione generosa, aperta ed innovativa dove hanno sempre potuto trovare spazio le energie, le forze, i talenti e le risorse sparse nel Paese’. Perrone ha poi invitato il congresso ad eleggere un consiglio nazionale ‘composto da persone capaci di lavorare sulle cose concrete, di mettere realmente al servizio dell’associazione il proprio bagaglio di esperienze e competenze. Recandosi ad esempio in periferia per dare stimoli … Continua a leggere Pagina 2/5 »

Il Messaggero 14/10/2006

A.C.A.I. (Associazione Cristiana Artigiani Italiani)

Dal Congresso Nazionale di Bari all’analisi della legge finanziaria. Riflessioni del Presidente Nazionale ACAI, Dino Perrone.   L’Associazione Cristiana Artigiani Italiani (ACAI), che ha recentemente celebrato il suo XXI Congresso Nazionale a Bari, con la partecipazione di numerosi esponenti del panorama imprenditoriale, politico e culturale del nostro paese, rappresenta da oltre mezzo secolo l’artigianato che si ispira ai valori della dottrina sociale della Chiesa. All’inizio … Continua a leggere Il Messaggero 14/10/2006 »

La Preghiera dell’Artigiano

composta nel 1958 personalmente da S.S. Pio XII

  Questa preghiera a San Giuseppe, protettore degli artigiani fu composta nel 1958 personalmente da S.S. Pio XII.   Il manoscritto originale del sommo Pontefice e’ conservato nella sede centrale dell’ACAI di Roma.

Il Tempo 14/10/2006

'Una Manovra che penalizza il ceto produttivo'

‘La finanziaria presentata dal Governo non tiene minimamente conto della realtà produttiva del Paese e colpisce duramente soprattutto il lavoro autonomo e il Mezzogiorno. E’ una legge che punisce chi lavora, chi esporta e chi cerca di fare impresa e non riconosce il ruolo del ceto medio produttivo.’ E’ tagliente il giudizio sulla manovra economica di Dino Perrone, presidente nazionale dell’Acai (Associazione Cristiana Artigiani Italiani). … Continua a leggere Il Tempo 14/10/2006 »